+39 - 389 55 29 464 coef.eventi@gmail.com

Alessandra Carbonari

Le mie esperienze

A portarmi in giro per il mondo è stato il passato da diplomatica, carriera che pian piano si è ibridata e trasformata in organizzazione di eventi. Ed è così che ho affinato le mie aspirazioni e, dopo aver organizzato eventi culturali e diplomatici in giro per il mondo, ho iniziato a collaborare con un’agenzia australiana di organizzazione matrimoni… ed eccomi qui.

Il presente? Il mondo del wedding è così vasto che, da brava esploratrice ho voluto spaziare, quindi, oltre all’organizzazione, mi occupo della promozione territoriale dell’Umbria come Wedding Destination. Sono infatti Project Manager di Cantine aperte for wedding, format del Movimento del turismo del Vino per proporre il matrimonio in cantina. Sono inoltre official wedding panner ed interprete celebrante del progetto Sposi a Perugia del Comune di Perugia. 

Per i miei matrimoni, amo progettare e realizzare artigianalmente ogni dettaglio e proporre soluzioni originali e creative. La mia sperimentazione in questo senso si muove anche attraverso la realizzazione di shooting che siano di orientamento ed ispirazione alle coppie. Per questi servizi fotografici simulo totalmente un matrimonio, così da poter far vedere ogni dettaglio di come potrebbe essere. Amo profondamente rivisitare e dare un taglio diverso a format e matrimoni a tema.

La passione per la formazione non mi abbandona mai, ed è così che faccio corsi di Wedding Planning,  di Galateo del matrimonio e della tavola, mie passioni da sempre.

Alessandra Carbonari

Coef Eventi Founder

Organizzatrice di eventi

Ho sviluppato una grande capacità nel comprendere le necessità dei miei clienti quando mi chiedono consulenze o di occuparmi dell’intera organizzazione: mi piace rassicurarli, curare ogni dettaglio, consigliarli nel rispetto delle loro esigenze e renderli partecipi delle varie fasi di organizzazione affinché ogni dettaglio possa essere il più vicino possibile alle loro aspettative. Nei miei numerosi viaggi in diversi continenti ho avuto la fortuna di conoscere e sperimentare altre culture e costumi, confrontarmi con essi, apprezzandoli e rispettandone le differenze.

Ho organizzato diversi tipi di eventi, eventi diplomatici e culturali. Insieme all’Università della Tuscia e al Ministero della Cultura, nel 2004 ho curato presso la Biblioteca Nazionale di Roma la mostra e la presentazione del libro “Verso un mondo nuovo-La scoperta dell’America come nuova genesi” nel quale sono presenti miei contributi. Al Chiostro del Bramante ho contribuito all’organizzazione di una mostra sugli Aborigeni e a Villa Celimontana all’Australian Jazz festival. A Hong Kong ho organizzato eventi presso la residenza del Console Generale d’Australia in occasione dell’Australia Day, della Alumni Chinese Association, della visita del Governatore d’Australia e altro tra cui lezioni di cucina italiana in modo divertente.

Wedding Planner & Designer

In qualità di Wedding Planner ho lavorato per l’agenzia australiana Marry me Abroad, assistendo le coppie estere nell’ organizzazione dei loromatrimoni a Perugia e sulla Costiera Amalfitana e anche in come interprete per la cerimonia. Recentemente sono stata scelta come formatrice Wedding Planner per il progetto del Comune di Perugia ‘Sposi a Perugia: “felici e informati”, iniziativa in continua evoluzione che si arricchisce di interventi che mirano a facilitare la scelta di Perugia per la celebrazione del “proprio matrimonio”e a dare, sia ai cittadini che agli stranieri che scelgono l’Umbria come location, un servizio di organizzazione e consulenza.

Le mie passioni

Da queste esperienze ho deciso di dedicarmi anche ad un’altra passione che ho da sempre: il Galateo. Conoscere le ‘buone maniere’ è un ottimo biglietto da visita per affrontare situazioni di vario genere con naturalezza e senza disagi. E l’ho provato sulla mia pelle!

Altra grande passione sono i gioielli e la realizzazione di essi nasce durante il mio soggiorno a Hong Kong dove, grazie alla bravura e all’estro di un’insegnante cinese, ho potuto apprezzare l’arte della lavorazione dei metalli preziosi. Al mio rientro in Italia mi sono dedicata alla creazione di gioielli prevalentemente in argento e pietre dure, cercando di combinare materiali diversi. Grazie alla molteplicità dei materiali, alla loro giusta combinazione e alla mia passione riesco a creare gioielli unici che soddisfano chi apprezza il dettaglio artigianale e ama la qualità.