+39 - 389 55 29 464 coef.eventi@gmail.com

Wine Wedding: eco-decorazioni

Wine Wedding: eco-decorazioni

Bellezza, buon gusto, vini e cibo tipici del territorio, rispetto totale dei ritmi della natura, costi contenuti. Ecco perché Wine Wedding! una struttura vitivinicola per il matrimonio significa saper valorizzare una cornice che non va in alcun modo alterata, ma rispettata.

L’organizzazione di Cantine Aperte for Wedding, la prima manifestazione dedicata al matrimonio in cantina e vigneto, mi ha portato a pensare a diverse soluzioni da proporre agli sposi che scelgono il Wine Wedding come tema del loro matrimonio. La bellezza delle location, la possibilità di allestire il buffet o un pic nic sotto un grande albero e tra i vigneti, sotto un pergolato o in una barricaia con elementi del tutto naturali e connaturati alle location stesse permettono di creare davvero qualcosa di bello e speciale! L’importante è valorizzare la location, e il territorio circostante, rispettandola e non alterandola.

coef-eventi-wine-wedding-1

L’allestimento che vi propongo in questo articolo è stato una sfida. Volevo usare solo ed unicamente i elementi naturali di stagione che si possono trovare in un vigneto o cantina  e concentrarmi sullo stile eco-country. Mi sono fatta una passeggiata nei dintorni della cantina, raccolto quindi erbe di campo, spighe, ginestre, lavanda, fiori di campo e tralci d’uva della vigna. Tutto quello che poteva sembrare bello, l’ho portato sul tavolo di lavoro ed ho iniziato  a pensare come comporre il tutto.

wine-wedding-coef-1
La prima creazione è stata la seduta per gli sposi, fatta unendo due semplici sedie da giardino che ho ricoperto con un tessuto di lino bianco drappeggiato a mano. Per arricchirla ho fissato sulla sommità dei tralci di vite ed al centro un mazzolino fatto di erbe di campo. Non trovate che l’allestimento sia molto adatto anche per un photobooth corner?

wine-wedding-coef-2

Poteva mancare il bouquet della sposa? Per restare coerente con l’approccio scelto, ho deciso di proporre un mazzo di fili d’erba, ginestre, lavanda ed un piccolo fiore rosso preso dal prato. L’immagine che vorrei dare alla mia Wine Bride è semplice, ancestrale, campestre ed assolutamente alternativa. Avete mai visto una sposa con un mazzo di erba? Io no e sinceramente vorrei vederla! Ve la immaginate nel suo abito stile boho, anche un po’ gipsy che arriva con un accessorio floreale del genere? Poesia!

wine-wedding-coef-3

Il riso non è l’unica alternativa per il lancio dopo il “fatidico si”. Anche qui ho voluto enfatizzare l’ immagine fiabesca e rural: coni realizzati con carta paglia e foglie di ulivo, con una cassetta di vino come contenitore, arricchita fa foglie di vite e corteccia d’albero.

wine-wedding-coef-4

Tutti sappiamo che in cantina si mangia e si beve divinamente. Quindi come non pensare al table setting! Tovaglia color vino, ovvio sapevo saprebbe stato un must, semplici porcellane bianche che facessero da contrasto ai colori vivaci ed alle geometrie dei bicchieri rossi e verdi, come i colori della vigna. Il portaposate, da me realizzato con canapa, violette e spighe per addolcire le cromie della tavola. Et voilà, basta aggiungere tralci di vite e uva per completare l’opera.

coef-eventi-wine-wedding-17

Ecco il risultato finale: tavolo degli sposi sotto gli ulivi, con vista sulle morbide colline umbre,  casse di vino con dentro bottiglie e mazzi di lavanda, un vecchio fiasco e bomboniere tutte da gustare, sempre da me realizzate (i dettagli nel prossimo articolo). Ecco qui tutti gli elementi che ho realizzato assemblando elementi naturali, con un costo minimo, per creare una scenografia romantica, colorata e nature. Ovvio, esperienza olfattiva e sensoriale garantita!

img_1947

Se cominciate a pensare che il matrimonio in cantina e vigneto si addice anche a voi, restate sintonizzati! Presto arriveranno altre preziose indicazioni sul fronte del Wine Wedding!

Alessandra Carbonari

Wedding Planner&Designer 

Coef Eventi

Submit a Comment

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>